Fast Font

Fondazione Vera Nocentini

 

Torino che cambia. Dalle Ferriere a Spina 3

Angolo Manzoni, Torino 2009

 

spina

L’oggetto di studio di questo volume è la messa a confronto fra vecchie e nuove identità di un territorio urbano torinese, oggi comunemente denominato Spina 3: quella storica di cittadella industriale, in cui le Ferriere Fiat, la Michelin, le Officine Savigliano e la Superga costituivano il fulcro della sua intelaiatura fordista; e quella contemporanea della ipotizzata nuova Torino che è diventata uno degli assi principali del cosiddetto mutamento post-fordista della città verso una società di servizi e di nuova qualità urbana.
La ricerca evidenzia una non facile saldatura tra le due identità di quest’area cittadina. Un salto che non riguarda solo l’organizzazione del territorio, ma anche il tessuto della società civile. Dunque una difficile transizione e un amalgama irrisolto, che ha fatto emergere assetti critici e questioni aperte sul ruolo della Spina 3 nel futuro della città.

INVITO alla presentazione del libro al Circolo dei Lettori del 15/09/2009

Polo del 900

Servizio Civile Nazionale 

0464a62343a7fdda503297234c42fde6

 

Logo-Facebook

Area Riservata