Fast Font

Graduatoria Servizio Civile 2019/2020

A seguito delle procedure di selezione si pubblica la graduatoria dei candiati selezionati e idonei per l'avvio del progetto “Il lavoro come storia di realizzazione individuale e promozione collettiva

Nome

Cognome

Idoneo

Selezionato

Punteggio

CHIARA

VARESE

50,8

SOFIA

CREDARO

50

Chiara

Pipino

49,1

LAURA

RACCANELLI

No

48,7

Silvia

La Torre

No

48,5

Claudia

Martino

No

48,2

JENNIFER

LENISA

No

47,5

ROBERTA

COMOLLO

No

47,1

Martina

Mazzara

No

37,8

Sara

Caffaro

No

No

0

Servizio Civile 2019

Ai fini della procedura dei selezione dei volontari per l'avvio del progetto “Il lavoro come storia di realizzazione individuale e promozione collettiva” presentato dalla Fondazione Vera Nocentini si convocano le candidate secondo il seguente calendario:

Mercoledì 30 ottobre 2019

 

CHIARA PIPINO: ore 9.30
JENNIFER LENISA: ore  10.15
ROBERTA COMOLLO: ore  11.00
CLAUDIA MARTINO: ore  11.45
CHIARA VARESE: ore  12.30
MARTINA MAZZARA: ore  14.00
SILVIA LA TORRE: ore  14.30
LAURA RACCANELLI: ore  15.15
SARA CAFFARO: ore  16.00
SOFIA CREDARO: ore  16.45

 ___________________________________________________________________________________________________________________________________________

PROROGATA LA SCADENZA DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: HAI TEMPO FINO AL 17 OTTOBRE ALLE ORE 14.00.

L’Ufficio Nazionale Servizio Civile ha pubblicato il Bando per la selezione complessiva di 39.646 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile.

Tra i progetti in graduatoria e finanziati figura il progetto “Il lavoro come storia di realizzazione individuale e promozione collettiva” presentato dalla Fondazione Vera Nocentini.

I candidati   dovranno  produrre  domanda  di partecipazione attraverso la piattaforma   DOL   raggiungibile   tramite   PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it accessibile tramite SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito   dell’Agenzia   per   l’Italia   Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid) per i cittadini  italiani  residenti in  Italia  o  all’estero e  i cittadini di  Paesi extra  Unione  Europea regolarmente   soggiornanti in   Italia (i cittadini  appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o  a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra  Unione  Europea  in  attesa  di  rilascio  di  permesso  di  soggiorno,  possono  accedere ai  servizi della piattaforma DOL previa  richiesta  di  apposite credenziali  al  Dipartimento, secondo  una procedura disponibile sulla homepage della piattaforma stessa.)

 Le  domande  di  partecipazione  devono  essere presentate esclusivamente nella modalità on  line sopra descritta entro e non oltre le ore 14:00 del 10 ottobre 2019 17 OTTOBRE.

 Lo staff della Fondazione è a disposizione dei candati per informazioni e supporto dal lunedì al venerdì della ore 9.30 alle ore 13.00. Per ulteriori disponibilità è possibile telefonare al numero +39 011.6983173 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scarica gli elementi essenziali di progetto

Scarica il Progetto

Scarica il bando

Per maggiori informazioni visita i siti www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it e www.scelgoilserviziocivile.gov.it

Berlino 89. Muri di ieri, muri di oggi

muri-768x579

In occasione del trentennale dalla caduta del Muro di Berlino il Polo del '900 dedica un progetto integrato coordinato dall’Istituto di Studi storici Gaetano Salvemini coordina il progetto integrato Berlino 89. Muri di ieri, muri di oggi per riflettere sui muri di oggi, visibili e invisibili, reali e simbolici.

Da allora molti problemi sono rimasti irrisolti e nuovi se ne sono aggiunti.

Politica, economia, società, cultura, globalizzazione, nuove guerre e poche paci, povertà crescenti e migrazioni epocali, distopie e ucronie che si affacciano su di una inedita scena del mondo e collidono con inquietante vigore, la nuova geopolitica che ribalta le vecchie mappe e non riesce a disegnare le nuove se non segnando nuovi confini spinati di esclusione e di morte. Ricordare il muro di Berlino abbattuto da un pacifico assalto di popolo, a questo dovrebbe oggi servire, a prendere coscienza dei nuovi muri reali e ideali, visibili e invisibili che attraversano di nuovo l’Europa e solcano di barriere alte e profonde gli animi esacerbati delle persone.

Guarda tutti gli eventi in programma

POLO 900 - Marchio COLORI PER SFONDI SCURI


Logo circolare

 

 

0464a62343a7fdda503297234c42fde6

 

Logo-Facebook