Fast Font

Progetti della Biblioteca


Nel corso del 2012-2013 la Fondazione Vera Nocentini procederà nel lavoro di compimento di "Progetti di catalogazione bibliografica e inventariazione archivistica di fondi archivistici e librari e materiale iconografico". Tali progetti verranno realizzati grazie al Contributo della Compagnia di San Paolo e del Mibac. In particolare, sul versante della valorizzazione del patrimonio librario sono previsti i seguenti progetti specifici:

 

1.Settore bibliotecario

Nel 2012-2013 proseguirà la catalogazione dell'ulteriore materiale librario acquisito per donazione, per un numero complessivo di circa 3.000 volumi monografici.

Tale lavoro di recupero del pregresso è in parte già stato effettuato nel corso del biennio 2009-2010; Si tratta dunque di procedere nell’inventariazione, catalogazione e indicizzazione semantica dei fondi librari acquisiti dalla nostra Fondazione a cavallo del trasferimento nella sua attuale sede.

In particolare verrà ordinato e catalogato in SBN il fondo personale donato dalla famiglia del giornalista Gianni Bertone nel 2008 e che riguarda un patrimonio stimato in 1200 volumi e in parte il fondo librario Andrea Lebra, (sindacalista Cisl, esperto di previdenza), anche questo depositato presso la Fondazione nel 2008 che comprende circa 600 volumi relativi a tematiche di legislazione e diritti sindacali e del lavoro; di questi ultimo fondo verranno catalogati circa la metà dei volumi.

 

2. Settori archivio e biblioteca: ordinamento e valorizzazione del fondo terrorismo

 La Fondazione Vera Nocentini fa parte della Rete nazionale degli archivi per non dimenticare (a cui aderiamo sin dalla sua fondazione), con la quale collabora nella realizzazione del portale presentato in anteprima il 9 maggio scorso al Quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Il portale si compone di parte dei contenuti presenti nell’archivio della nostra Fondazione, che comprende, prevalentemente, fondi archivistici e personali attraverso i quali approfondire il ruolo svolto dal sindacato nell’azione di contrasto e di lotta al terrorismo. Si tratta di un ingente patrimonio documentario, in gran parte inedito, che la Fondazione si propone di valorizzare e ordinare, con l’intento di rendere maggiormente fruibile l’intero fondo.

Il progetto prevede la schedatura in modo analitico, dei fondi archivistici personali insieme alla trascrizione a all’ordinamento di ottanta interviste raccolte in questi anni a sindacalisti, esponenti politici e della società civile, che andranno così a implementare il patrimonio del fondo. Nell’ottica di un riordino del patrimonio, il progetto prevede anche l’analisi sui fondi sindacali già ordinati (circa 730 m.l.) in modo da evidenziare serie e unità archivistiche che raccolgano materiale relativo al terrorismo, creando un indice ragionato in grado di fungere da guida e supporto per utenti, studiosi e ricercatori e successivamente al Progetto di ricognizione e riorganizzazione relativa ai documenti sul terrorismo facenti parte la nostra biblioteca, realizzato nel 2011, la stesura di una “Guida ragionata alla documentazione archivistica e libraria sul terrorismo”.

Italian English French German

Polo del 900

Servizio Civile Nazionale 

0464a62343a7fdda503297234c42fde6

 

Logo-Facebook

Area Riservata